Villa Piazzo

La signorile villa ottocentesca nota come Villa Piazzo prende il nome del colle su cui sorge a 750 m di altitudine, detto il “Balcone del Biellese”, per la suggestiva vista a 360° sulla Pianura Padana e sull’arco Alpino. Costruita a partire dalla metà del XIX secolo nel comune di Pettinengo dista 10 Km da Biella, capoluogo di provincia.

Per lungo periodo di proprietà della famiglia Bellia, da sempre impegnata con grande successo nell’industria laniera locale, negli anni cinquanta fu acquistata dalla famiglia Pavia, fondatrice del marchio Liabel, e poi donata negli anni ottanta all’Amministrazione Comunale di Pettinengo, con l’intento di creare un luogo di incontro, accoglienza e condivisione a disposizione della comunità locale e di tutti coloro che intendano organizzare eventi coerenti con i valori e la cultura della pace, del futuro, della convivialità.

 

Oggi Villa Piazzo, immersa in un parco di 10 ettari tra cui spicca la prima installazione mondiale del Terzo Paradiso  dell’artista Michelangelo Pistoletto, è dotata di tutti i servizi necessari per accogliere e ospitare attività culturali, didattiche, formative, conviviali e ricreative:

 

hall con reception e bookshop

caffetteria-ristorante con accesso diretto al parco

auditorium-aula magna con 100 posti a sedere

pernottamento presso la foresteria-B&B immersa nel parco

 

Concerti, convegni, campus formativi, campus sportivi ma anche fiere e mercati di prodotti gastronomici, e ancora iniziative di accoglienza e reinserimento di persone fragili sono solo alcuni degli esempi delle tante iniziative promosse da Pacefuturo.

 

SCARICA: SERVIZI,ATTREZZATURE E STRUMENTAZIONI VILLA PIAZZO