Rita Marcotulli inaugura la nuova edizione di Villa Piazzo in Musica

VILLA PIAZZO IN MUSICA - Cartolina-1

Al via la nuova edizione di Villa Piazzo in Musica, la stagione concertistica che, per il settimo anno consecutivo, porta sulle colline biellesi grandi artisti dei più svariati generi musicali.

Per il primo concerto, l’appuntamento è per domenica 24 settembre alle ore 17:30. Al termine, si potrà partecipare ad una splendida cena a base di prodotti del territorio.

L’apertura è affidata a un’artista eccezionale, una delle pianiste jazz sicuramente più note a livello europeo: Rita Marcotulli.

rita_marcotulli

Nei primi anni ’80 suona al fianco di musicisti tra cui Chet Baker, Steve Grossman, Peter Erskine, Joe Henderson, Joe Lovano, Charlie Mariano, Tony Oxley, Michel Portal, Richard Galliano, Enrico Rava, Michel Benita, Aldo Romano, Kenny Wheeler, Bob Moses, Andy Sheppard.

Nel 1987 viene votata come Miglior nuovo talento italiano nel prestigioso referendum indetto dalla rivista Musica Jazz, mentre l’anno seguente viene chiamata da Billy Cobham per le sue formazioni. Nello stesso periodo lavora in Svezia, esibendosi con Palle Danielsson, Anders Jormin e Nils Petter Molvær; è inoltre regolamente a fianco di Dewey Redman nei suoi gruppi.

Dalla metà degli anni ’90, tornata in Italia, alterna propri progetti jazz a collaborazioni nel mondo della canzone, specie nella formazione di Pino Daniele, dove collabora anche con Pat Metheny. Tra le incisioni, ricordiamo il piano solo The Light Side Of The Moon; il trio con Palle Danielsson e Peter Erskine (uscito per la serie Jazz Italiano Live 2006); Us and them, Noi e Loro, omaggio ai Pink Floyd con Raiz, Fausto Mesolella, Andy Sheppard, Giovanni Tommaso, Matthew Garrison, Michele Rabbia e Alfredo Golino.

Ha composto la colonna sonora del film Basilicata Coast to Coast di Rocco Papaleo, per il quale ha vinto nel 2010 il Premio Ciak d’Oro per la miglior Colonna Sonora, il premio della stampa cinematografica, il Nastro d’Argento nella categoria miglior Colonna Sonora e, nel 2011, il David di Donatello. Per la Rai, ha composto le musiche per il programma Atto Unico, una serie in quattro puntate sul teatro contemporaneo italiano con Emma Dante Fausto Paravidino, Letizia Russo e Spiro Scimone.

Fitto l’elenco di collaborazioni con scrittori, attori e attrici, tra cui Stefano Benni, Alessandro Benvenuti, Chiara Caselli, Lella Costa e Franca Valeri.

Nel gennaio 2012, vince ancora il Top Jazz come Miglior Artista. Tra i numerosi recenti progetti, ricordiamo il suo International Quartet con Andy Sheppard, Michel Benita e Israel Varela e il duo con il percussionista Mino Cinelu.

Vi aspettiamo domani, non mancate!

Per informazioni contattateci al numero +39 015 8445714, oppure scrivete a info@pacefuturo.it

Qui l’elenco completo dei concerti

ph. credits: Dan Codazzi